Loading...
Home2019-09-30T17:46:53+01:00

/ L’ASSOCIAZIONE

L’occhio e l’opera d’arte

“L’occhio con l’intelletto è l’artefice dell’opera d’arte”. Un gruppo di amici con la passione della pittura decise di attribuire ad una associazione da essi stessi fondata 20 anni fa, il nome di quel prezioso organo del corpo umano capace di contemplare, ma anche di riprodurre pittoricamente le meraviglie della natura e dei suoi fantastici colori.

Il “Gruppo Artistico Occhio”, è profondamente radicato nel tessuto sociale cittadino, ha esternato briosità e vitalità in un turbinio di manifestazioni di un certo spessore.
Gli artisti sono benevolmente accolti dalle insegnanti della scuola materna e della scuola primaria di Cuggiono, con le quali lavorano per sensibilizzare gli alunni all’arte.
Operano con persone diversamente abili che frequentano lo SFA di Inveruno.
Con cadenza bisettimanale, nel periodo che va da Settembre a Giugno, si dedicano con passione a seguire coloro che desiderano cimentarsi nel disegno e nella pittura.
Nel rigoroso rispetto dei principi statutari, il Gruppo è da sempre estraneo alla polemica politica.

Il “Gruppo Artistico Occhio” di Cuggiono è costituito sotto forma di associazione non riconosciuta, apolitica e senza scopo di lucro, che opera in campo socio-culturale, promuovendo la diffusione della cultura e dell’arte in particolare.

Ciò avviene con: mostre di disegno, pittura, scultura e artigianato dei propri aderenti; incontri di studio e dibattiti con il pubblico; visite presso Pinacoteche e monumenti d’interesse storico e artistico; attività e progetti intesi a sensibilizzare tutti i cittadini ed in particolare i giovani, i degenti presso le strutture ospedaliere e le persone socialmente svantaggiate, che vengono stimolati alla percezione visiva ed alla produzione grafica, pittorica e plastica; interscambi culturali con gruppi operanti nella zona.

E’ retta da un consiglio direttivo composto da sette a undici membri. L’associazione conta attualmente una trentina di soci residenti e non. Possono diventarlo coloro che stimando l’attività dell’Ente intendono favorirla con un loro intervento economico (quota) nella misura stabilita annualmente dall’assemblea.

/ NEWS ED EVENTI

/ IL GRUPPO